Rispedita in canile come un pacco, il futuro di Penny è una scommessa

penny-volpina

Il suo cuoricino è stato infranto due volte. La prima da chi ha abbandonato la cagnolina, una volpina sui tre anni, in mezzo di strada dove è stata investita. La seconda quando la famiglia che l’aveva adottata l’ha rispedita in canile senza tanti complimenti.

Ora la piccina è a Bari in attesa del suo giorno fortunato. Cinque chili appena di peso, cerca una casa che sia davvero per la vita. Quando i volontari l’hanno soccorsa, lei era quasi esanime sul ciglio della strada dopo un brutto investimento. Era rimasta paralizzata e incontinente, ma con tante cure adesso cammina. Corre, anche. Beh, una zampetta ogni tanto la tradisce e ogni tanto perde i bisogni. Ma migliora, ed è sufficiente metterle un assorbente apposito per evitare problemi..

A portarla via dal rifugio era stata una famiglia. Bagnetto, euforia, viaggio e poi nulla: l’hanno rispedita in canile come un pacco. Pare non andasse d’accordo con l’altro cagnolino di casa, ma secondo i volontari non le è neppure stato accordato il tempo di provarci. E quindi è lì, piuttosto triste nel suo box a Bari. Attende una chiamata al 3382470747.

il cane il mio amico

Menu